Blog Archives

Proposta di Legge – a prima firma Iannuzzi – per istituzione parcheggio bici nei condomini e nelle aree urbane

DSC_0836-e1347441326353

E’ stata depositata alla Camera dei Deputati una proposta di legge a prima firma Cristian Iannuzzi che include due punti del programma nazionale (TRASPORTI) del Movimento 5 Stelle.

Di seguito i due punti del programma:

  • Istituzione di spazi condominiali per il parcheggio delle biciclette 
  • Istituzione dei parcheggi per le biciclette nelle aree urbane

La mobilità ciclistica costituisce una modalità di spostamento atta a risolvere problemi come l’inquinamento ambientale, atmosferico e acustico, oltre al miglioramento della qualità della vita e dell’efficienza della viabilità nonché dell’aumento della sicurezza stradale.  A tal fine è necessario ogni incentivo possibile idoneo a promuovere un cambiamento negli stili di vita e dunque anche nelle modalità di trasporto. Nonostante la bicicletta sia un mezzo di trasporto ad alta efficienza, ad oggi le città italiane sono perlopiù sprovviste di parcheggi adeguati a garantire al ciclista un parcheggio sicuro, riservato e stabile nelle diverse aree urbane. Si ritiene opportuno, inoltre, incoraggiare il trasporto intermodale dando la possibilità di integrare l’uso della bicicletta con gli altri mezzi di trasporto, in particolare con il trasporto pubblico.

Leggi l’intera PROPOSTA DI LEGGE al seguente link —> http://www.camera.it/leg17/995?sezione=documenti&tipoDoc=lavori_testo_pdl&idLegislatura=17&codice=17PDL0024440&back_to=http://www.camera.it/leg17/126?tab=2-e-leg=17-e-idDocumento=2566-e-sede=-e-tipo=

Leggi qui il programma nazionale M5S —> http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf

Considerazioni di un furbissimo

Oggi devo andare in Centro!

Certo che sti’ parcheggi a pagamento dappertutto sono una vera seccatura… Oh, sia chiaro, a me non interessa, tanto io sono furbo e il parcheggio mica lo pago, capirai, con tutti i sistemi che ci sono!!! E sia chiaro, non è mica una questione di soldi, è proprio il principio!

Però vedi che lenze questi del Comune… tu pensa che per giustificare le strisce blu ovunque hanno detto che tutta la fascia urbana compresa nella circonvallazione è “zona di particolare rilevanza urbanistica nella quale sussistono esigenze e condizioni particolari di traffico”… manco Las Vegas!

Comunque come dicevo il problema è di quei fessi che pagano il tagliandino o peggio ancora l’abbonamento. Ti rendi conto: l’ABBONAMENTO!!! Tu vai a lavorare e paghi 240 euro all’anno per parcheggiare? Magari sei pure il commesso di un negozio con lo stipendio da minimo sindacale? Ma io con 240 euro mi ci pago un terzo del telefonino nuovo, scherziamo!

Continua a leggere…